Photo Credit: Marjan Lazarevski

8 trucchi per mantenere i benefici delle vacanze

Uno dei motivi per cui detesto tornare dalle vacanze è che alla fine di tutti questi giorni di mare mi sento fisicamente da dio e non voglio subito atrofizzarmi su una scrivania.

 

A parte il fatto che pur mangiando gelati e uscendo a cena, perdo sempre qualche chilo facendo più movimento, il punto è che dormo 9/10 ore per notte. A casa non mi succede mai.

 

Ogni anno mi sforzo in tutti modi di prolungare il più possibile gli effetti benefici delle vacanze mantenendo alcune buone abitudini.

 

Ecco i miei 8 trucchi per mantenere i benefici delle vacanze:

 

1. Il sonno

Non dico di riuscire a dormire 9 ore per notte quando la sveglia è alle 6.50, ma almeno cercare di addormentarmi dopo un periodo di purga dal pc/tablet/cellulare di almeno mezzora.  Altrimenti impiego tantissimo per addormentarmi e poi la mattina sono una zombie.

 

2. Il movimento

Non c’è niente da fare, bisogna fare qualcosa almeno un giorno sì un giorno no. Visti gli impegni della vita in città almeno una passeggiata a ritmo sostenuto, anche se l’ideale appena si può è una nuotata, la cyclette, uno sport da incastrare tra il lavoro e la spesa. Per la corsa ci sono i consigli dell’Adriana.

 

3. L’alimentazione

Non inizio a compensare la nostalgia delle vacanze ingurgitando cioccolatini insieme al caffè. Che fatica! Pastasciutta a pranzo, carne/pesce a cena, frutta buona finché ce n’è, cereali integrali a colazione. Qui una ricetta facile facile per fare in casa il muesli della nostra nutrizionista Chiara Bassi. Provatela, è buona.

 

4. Un buon integratore

Io prendo una bustina al giorno di Reserve, un integratore antiossidante a base di Açai, Ciliegia nera, Mirtillo nero, Uva americana, Melograno e Aloe. Aiuta a mantenere il livello di energia acquisito durante le vacanze e poi mi piace un sacco. (Qui se volete provarlo anche voi.)

 

5. Le bevande

Gli aperitivi del rientro abbondano, sta a noi non indulgere in troppe patatine, appetizer vari annaffiati da superalcolici o bibite zuccherate. In ferie ci muovevamo e smaltivamo, a casa non così spesso.

 

6. Godersela un po’

Mi guardo allo specchio e godo dell’abbronzatura fino a che non divento bianca. Mi fa sentire ancora un po’ in vacanza, allegra, di buonumore. Facciamo un po’ di training autogeno.

 

7. Le piccole felicità

Cerco di difendere con le unghie e con i denti quelle piccole cose che mi hanno dato giovamento in vacanza. La mezzora di lettura di un bel romanzo, per esempio, oppure qualche esperimento gastronomico in tutta calma.

 

8. Le foto delle vacanze

Guardo sul pc le foto delle vacanze e scelgo le migliori per stampare degli ingrandimenti o un fotolibro. Mi fa sentire ancora lontana dalla routine e poi mi dà molta carica godermi qualche bella foto nuova dei miei figli appesa dove la posso vedere bene.

 

E comunque finché non si fa il cambio del guardaroba è estate! Siamo d’accordo?!

 

E voi? Avete qualche trucco da condividere per far sembrare il rientro un po’ meno insopportabile?