beauty routine dopo i 40 anni

Beauty routine dopo i 40 anni con i prodotti Jeunesse

Venite in tantissime qui sul blog in cerca di pareri sulla miglior crema antirughe dopo i 40 anni. In realtà io non credo che esista solo una crema che può aiutare a prevenire le rughe o comunque a mantenere la pelle elastica ed idratata. Quello che serve è un insieme di fattori: nutrirsi bene, dormire un numero sufficiente di ore per notte, non fumare ed usare le creme adatte.

Dico LE creme, perché dopo i 40, anche chi ha sempre vissuto di rendita capisce che per il viso ciò che conta è la beauty routine.

Anch’io come tante ho saltellato qua e là cambiando crema, facendomi influenzare da tanti fattori, anche irrazionali. Poi ho trovato la mia linea di prodotti, quella che mi dà risultati visibili, e oggi uso i prodotti Jeunesse.

Come vi ho già raccontato in un altro post, all’inizio ho provato Instantly Ageless, le fialette di argirelina, sostanza naturale che tende la pelle e dà il suo meglio nell’eliminare le borse, le rughe sotto gli occhi e sulla fronte (se volete vedere le foto cliccate qui).

Visti i risultati oggettivi, mi sono fidata e ho acquistato un pack di prova contenente tutti i prodotti della linea beauty: siero, crema notte, crema giorno, lifting masque, crema corpo e cleanser per il viso.  Stiamo parlando di prodotti di bellezza di fascia alta (io, per esempio, prima usavo il siero Estée Lauder).

Dunque, vi racconto step by step

la mia beauty routine con i prodotti della linea Luminesce di Jeunesse:

 

1. Pulizia viso, importantissima. Mi strucco la sera con questo Cleanser, che contiene acido glicolico e quindi aiuta ad esfoliare e rendere luminoso l’incarnato. Alla nostra età l’obiettivo è dare luce al viso, senza pelle spenta. Se sei costante e usi il Cleanser tutti i giorni i risultati si vedono. Viso liscissimo al tatto, pori ben chiusi, pelle “nuova”.

beauty routine dopo i 40 anni

 

2. Il siero: come dicevo prima, io usavo il siero Estée Lauder. Ora uso Luminesce Cellular Rejuvenation Serum che mi dà la sensazione di essere molto meno grasso e più concentrato. Soprattutto è l’unico siero brevettato in commercio che contiene 200 fattori di crescita derivanti dalle staminali umane (APT-200 brevettato). Mi hanno spiegato che questo siero è nato originariamente per aiutare la cicatrizzazione delle ferite post-operatorie e quindi, visti i risultati, si è pensato di applicarlo all’estetica. Per darvi un’idea, a una mia amica ha fatto passare la couperose. Io ne metto una quantità giusta senza esagerare, perchè è veramente molto concentrato. Anzi, forse è meglio metterselo con il viso ancora un po’ umido.

1-siero-2

 

3. La crema notte a base di vitamine e antiossidanti. Dopo il siero applico questa crema e vado a letto con una sensazione di pulizia ed idratazione pazzesca. Anche in questo caso ne basta poca, il vasetto dura.

 

1-crema-notte-davanti

 

1-crema-notte-2

 

4. La mattina metto Flawless, un gel che per quanto mi riguarda è veramente una bomba ed è uno dei miei prodotti preferiti. Lo sto usando con costanza per togliere le macchie di sole, perchè ne ho veramente tante, ma l’effetto immediato è quello di  tonicità della pelle del viso, luminosità e chiusura pori istantanea. Qualcosa che metti e senti subito funzionare. Contiene APT-200 e Tremella Fuciformis (un fungo con proprietà idratanti, nutrienti, antinfiammatorie e antiallergiche, che previene la degenerazione della microcircolazione cutanea).

beauty routine dopo i 40 anni

 

beauty routine dopo i 40 anni

 

Queste sono le mie macchie di sole prima e …

beauty routine dopo i 40 anni
1 novembre 2016

 

… dopo un mese di utilizzo costante. Sono ancora lì ma molto migliorate. L’incarnato poi è in generale molto schiarito (ho anche cambiato tonalità del fondotinta).

beauty routine dopo i 40 anni
5 dicembre 2016

(I risultati individuali possono variare. Jeunesse non avalla testimonianze personali.)

5. Ed infine la crema giorno, un mix di vitamine e antiossidanti con fattore di protezione solare SPF30. Sempre con APT-200.

1-crema-giorno-davanti

1-crema-giorno

 

Sì, uso diversi prodotti e devo dire che è il mio modo di curarmi e volermi bene. Io poi non solo ho sempre avuto la pelle secca, ma frequento anche le piscine, per cui usare le creme giuste per me è una necessità.

 

Se qualche volta ho una serata in cui voglio apparire meno stanca e con il viso più fresco, tiro fuori dal cilindro la Lifting Masque…

beauty routine dopo i 40 anni

 

… la tengo su 20 minuti, poi me la sollevo dal viso (letteralmente!) e mi trucco.

maschera-liftingInsomma, mi faccio una faccia a prova di selfie e poi scatto!

Qui una prova allo specchio prima di uscire post restauro 😀

20161116_201024

 

Se vi interessa provare i prodotti della Linea Jeunesse potete acquistarli sul nostro e-shop. Io li uso da aprile e, come vi dicevo, mi reputo molto soddisfatta.

Se volete un consiglio, non limitatevi a provare solo il siero o solo la crema notte, perchè queste creme funzionano meglio se sono utilizzate con un minimo di metodo. Significa almeno un mese continuo di uso quotidiano di siero + crema notte e giorno, altrimenti la cosa ha poco senso, non riuscireste nemmeno a valutare la bontà dei prodotti. Spero di avervi dato informazioni utili,  ⇒ se avete domande chiedetemi!

 

Un’ultima considerazione sulle creme: secondo me noi donne non dobbiamo puntare alla perfezione  (per quella ci sono il bisturi e il botulino…forse!).

Se però una crema ci aiuta ad essere la versione che ci piace di noi stesse, perché no?

La crema giusta ci può mettere di buonumore, darci la sensazione di avere cura di noi, farci una coccola. Sì, proprio come un bagno caldo…o un cioccolatino 🙂

 

 

P.S.: Jeunesse sta cercando distributori indipendenti dei propri prodotti, sia per la linea creme che per gli integratori. Una bella occasione di carriera per le amanti dei prodotti beauty di alta qualità, garantiti da brevetti internazionali. Se siete interessate scrivete a info@40spesibene.it .

 

 

Leggi anche “Come ho eliminato rughe e borse sotto gli occhi con Jeunesse”