viaggiare da sola

Viaggiare da sola: ti spiego come

Nella mia vita solo una volta mi è successo di viaggiare da sola: avevo 26 anni, 7 giorni di ferie, un fidanzato che lavorava e nessuna amica a portata di mano. E poi volevo fare qualcosa di speciale e divertente, non bruciarmi quei pochi giorni con una vacanza banale.

Mi sono buttata e ho fatto una settimana in barca a vela in Sardegna con gente mai vista prima. Un bel coraggio, eh?

Eppure è stata una bella esperienza. Sulla barca eravamo in prevalenza donne e siamo diventate amiche. Una si è fatta lo skipper e l’altra si è poi sposata con l’unico ragazzo  a bordo. Non male come bilancio 🙂

Questo per dire che a me è andata bene, ma poteva anche andare malissimo.

E comunque per una donna non è così scontato viaggiare da sola, ad ogni età.

Abbiamo paura a tornare a casa da sole la sera, figuriamoci a girare il mondo. E poi la vacanza da sola sbandiera agli occhi di tutti che non hai nessuno con cui trascorrere il tuo tempo libero, non proprio il massimo. Se invece da solo è un uomo…

 

Ma i tempi sono cambiati e la vacanza da sola è stata ampiamente sdoganata.

Sì, perchè tra divorzi, figli che crescono, singletudine per scelta ma anche spirito d’avventura, non mancano proprio le donne che vogliono concedersi l’esperienza del viaggio da sole. E infatti ho visto che se ne è parlato anche nel gruppo di questo blog, Amiche di 40 Spesi Bene.

 

Ho pensato allora di creare una piccola guida con tutte le risorse disponibili online per organizzare in sicurezza una vacanza girls only.

 

Esistono molti siti sul viaggiare da sole, ricchi di informazioni:

 

Viaggiare da soli

Il blog di Francesca Di Pietro, che si definisce travel psycologist e travel coach. Sull’argomento ha scritto un manuale interessante: Come viaggiare da soli. Manuale di travel coaching.  Leggo dalla sua presentazione:

“Osa, parti dalle piccole cose, vestiti comodo, truccati tanto o non ti truccare affatto, cammina scalzo se ti piace, esci di casa all’una di notte per guardare le stelle, dormi se hai sonno, vai a ballare se ti incuriosisce: il limite lo decidi tu.”

 

Cioè il viaggio da sola come totale liberazione dalle costrizioni della routine ed apertura al mondo e alle nuove conoscenze.

 

 

Per me sola

Un sito che non parla solo di viaggi, ma anche di mostre, eventi, libri e film. Con una sezione Amica di Valigia per trovare una compagna di viaggio.

 

Viaggio da sola perchè

Più che un sito un network di viaggiatrici solitarie che si scambiano dritte, consigli, emozioni ed esperienze. Anche le ideatrici di questo sito hanno scritto un libro Viaggio da sola in ostello perché: ovvero come sopravvivere al bagno in comune e altri consigli

 

In viaggio da sola

Il blog di Diana, che offre tante idee su possibili destinazioni e presenta una sezione Parti con me per unirsi ad un gruppo di persone che viaggiano tutte da sole.

 

La mia esperienza di viaggiatrice solitaria

Da ragazza non avevo problemi a viaggiare sola in barca a vela o con un gruppo di amici anche conosciuti da poco. Sono sempre stata sportiva e flessibile e questo mi ha molto aiutata. Mi rendo conto che alla nostra età adattarsi è molto più difficile, sia alle scomodità sia alla compagnia, ma se una donna comunque non se la sente di viaggiare da sola le rivolgo questi consigli:

 

  • Imbarco alla cabina su barca a vela o catamarano (più comodo), magari facendo solo una settimana, il periodo giusto per divertirsi senza stancarsi. I tour operator specializzati non mancano ed anzi, sono espertissimi nel combinare gli equipaggi (single con single, coppie con coppie), proprio per evitare che ci sia qualche ammutinamento!

 

  • Il mitico Avventure nel mondo, che esiste da una vita e chi si è ritrovato single d’estate ha pensato di utilizzare almeno una volta nella vita. I viaggi sono sportivi, ma anche più tranquilli.

 

  • Viaggi organizzati per single. Ne esistono tanti, basta cercarli su Google e si trovano tour operator specializzati che sembrano professionali. Certo, più che altro in questo caso si tratta di capire se si ha voglia di conoscere gente nuova, stando attente ad eventuali marpioni. Devo dire che le recensioni online di chi ha provato sono entusiastiche.

 

E tu hai mai viaggiato da sola? Pensi di avere qualche consiglio da condividere con chi ci sta pensando per la prima volta?

 

 

Leggi anche: Beauty routine dopo i 40 anni, Come eliminare le rughe e le borse sotto gli occhi con Jeunesse, Programmi di allenamento per donne dopo i 40